RSPP Datore di Lavoro

RSPP - Aggiornamento Rischio Alto

Ai sensi del D.Lgs. 81/2008 - PCM Atto 223 CSR del 21.12.2011


Durata:
14 ore
Erogazione:
Il corso viene svolto tramite formazione a distanza
€ 150.00 + IVA

Descrizione e obiettivi

RSPP Aggiornamento 14 ore - Rischio Alto
Il corso in oggetto è obbligatorio per ricoprire l'incarico di RSPP.
Il corso è destinato ai Datori di Lavoro e fornisce l'aggiornamento base per poter svolgere direttamente i compiti del servizio di prevenzione e protezione in seno alla propria azienda, come da art. 34 del D. Lgs. 81/2008 e s.m.i.
L'aggiornamento quinquennale è obbligatorio ai sensi del D. Lgs. 81 del 2008 e del Provvedimento Conferenza Stato-Regioni del 21/12/2011. Il corso è aggiornato al D. Lgs. 106/2009 ed è conforme a quanto stabilito nel Provvedimento Conferenza Stato-Regioni del 21/12/2011 pubblicato in GU n. 8 del 11/01/2012.
Il datore di lavoro può svolgere direttamente i compiti propri del servizio di prevenzione e protezione dai rischi, di primo soccorso, nonché di prevenzione incendi e di evacuazione, nelle ipotesi previste nell' ALLEGATO II del D. Lgs. 81/08, dandone preventiva informazione al rappresentante dei lavoratori per la sicurezza.

Rivolto a:
Datori di lavoro che hanno assunto la funzione di RSPP

Datori di Lavoro la cui impresa rientra nelle seguenti macrocategorie di rischio e corrispondenze ATECO 2002-2007:
B) Estrazione di minerali da cave e miniere. Estrazione di carbone, esclusa torba. Estrazione di petrolio greggio e di gas naturale. Estrazione di minerali metalliferi. Altre attività di estrazione di minerali da cave e miniere. Attività di servizi di supporto all'estrazione.
C) Attività Manifatturiere. Industrie alimentarie e delle bevande. Industrie tessili e abbigliamento, conciarie, cucito. Industrie del legno. Industrie della carta, dell'editoria, della stampa. Industrie in genere. Industrie confezionamento articoli. Industrie dei minerali non metalliferi. Produzione e lavorazione metalli. Fabbricazione macchine, apparecchi meccanici. Fabbricazione macchine apparecchi elettrici, elettronici. Autoveicoli. Mobili. Raffinerie-trattamento combustibili nucleari. Industrie chimiche, fibre. Gomma, plastica.
D) Fornitura di energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata.
E) Fornitura di acqua, reti fognarie, attività di gestione dei rifiuti e risanamento. Smaltimento rifiuti.
F) Costruzioni. Costruzione di edifici. Ingegneria civile. Lavori di costruzione specializzati.
Q86) Q87) Sanità e assistenza sociale.

Programma e contenuti:

I contenuti del corso sono conformi all'accordo Accordo tra il Ministro del lavoro e delle politiche sociali, il Ministro della salute, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano sui corsi di formazione per lo svolgimento diretto, da parte del datore di lavoro, dei compiti di prevenzione e protezione dai rischi, ai sensi dell'articolo 34, commi 2 e 3, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81.

Modulo 1: Normativo - giuridico

  • Il sistema legislativo in materia di sicurezza dei lavoratori.
  • La responsabilità civile e penale e la tutela assicurativa.
  • La "responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni, anche prive di responsabilità giuridica" ex D. Lgs. n.231/2001 e s.m.i.
  • Il sistema istituzionale della prevenzione.
  • I soggetti del sistema di prevenzione aziendale secondo il D. Lgs. 81/08: compiti, obblighi, responsabilità.

Modulo 2: Gestionale - gestione ed organizzazione della sicurezza

  • I criteri e gli strumenti per l'individuazione e la valutazione dei rischi.
  • La considerazione degli infortuni mancati e delle modalità di accadimento degli stessi.
  • La considerazione delle risultanze delle attività di partecipazione dei lavoratori.
  • Il documento di valutazione dei rischi (contenuti specificità e metodologie).
  • Modelli di organizzazione e gestione della sicurezza.
  • Gli obblighi connessi ai contratti di appalto o d'opera o di somministrazione.
  • Il documento unico di valutazione dei rischi da interferenza.
  • La gestione della documentazione tecnico amministrativa.
  • L'organizzazione della prevenzione incendi, del primo soccorso e della gestione delle emergenze.

Modulo 3. – TECNICO
Individuazione e valutazione dei rischi

  • Principali fattori di rischio e le relative misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione.
  • Il Rischio Stress lavoro-correlato.
  • Rischi collegabili al genere, all'età e alla provenienza da altri paesi.
  • I DPI (dispositivi di protezione individuale).
  • La sorveglianza sanitaria.

Modulo 4. – RELAZIONALE
Formazione e Consultazione dei Lavoratori

  • L'informazione, la formazione e l'addestramento. Le tecniche di comunicazione.
  • Il sistema delle relazioni aziendali e delle comunicazioni in azienda.
  • La consultazione e la partecipazione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza.
  • Natura, funzioni e modalità di nomina o di elezione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza.

 

Il corso ha l'obiettivo di formare i Datori di lavoro rispetto alle fondamentali competenze in materia di sicurezza e salute sul lavoro, per permettere lo svolgimento diretto dei compiti di prevenzione e protezione in azienda. Corso conforme al Testo Unico per la sicurezza (D.Lgs. 81/08) e Accordo tra il Ministro del lavoro e delle politiche sociali, il Ministro della salute, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano sui corsi di formazione per lo svolgimento diretto, da parte del datore di lavoro, dei compiti di prevenzione e protezione dai rischi, ai sensi dell'articolo 34, commi 2 e 3, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81.

Test di verifica:
All interno di ogni modulo e al termine del corso sono presenti dei test di verifica di apprendimento
Certificato:

Per ogni partecipante al corso Aggiornamento RSPP per datori di lavoro verrà rilasciato un attestato di frequenza e superamento del test finale.
L’attestato di frequenza, viene rilasciato solo ed esclusivamente se i test di verifica avranno esito positivo.
Qualora il test di valutazione finale online non sia superato, sarà possibile ripeterlo
L’attestato rilasciato ha validità quinquennale, l’aggiornamento RSPP Rischio Alto dovrà essere effettuato entro ogni 5 anni e avrà la durata di 14 ore

Il corso è fruibile completamente online
Aggiornamento:
14 ore quinquennali
Riferimenti Legislativi :
Accordo Stato–Regioni del 21.12.2011, D.Lgs. 81/08, DIR. CE 89/391 e D.Lgs. 106/09
Obblighi e sanzioni:
Si ricorda che la sanzione per l'inadempimento di questo obbligo formativo consiste nell'arresto da tre a sei mesi o nell'ammenda da 2.500 a 6.400 euro.
Come previsto dal D.L. 76/13, dal 01/07/13 le sanzioni previste dal D. Lgs. 81/08 sono state aumentate del 9,6% e potranno subire successivi ulteriori aumenti sulla base di rivalutazione quinquennale effettuata dalla Direzione Generale per l'attività Ispettiva del Ministero del Lavoro.
Codice prodotto:
AGG-RSPP14

I CORSI DI QUESTA SEZIONE...